venerdì 20 novembre 2015

Marrakesh 2015, pronti per l'Indoor?

  • by DiBlog

 

A Marrakesh per la prima tappa del circuito Archery World Cup Indoor!

 

 

Marrakesh 2015 è alle porte e con essa l’inizio del circuito dell’Archery World Cup Indoor 2015-16. Quest’anno sarà la terza volta che Marrakesh ospiterà il primo stage dell’Archery World Cup, vediamo allora quali sono le attese per questa nuova stagione Indoor di tiro con l’arco!

 

 

Si cercano conferme!

 

Certamente gli occhi saranno puntanti sull’arciere statunitense Braden Gellenthien che nelle precedenti due edizioni a Marrakesh ha vinto l’oro nel compound maschile. Riuscirà a ripetersi quest’anno conquistando il terzo oro in fila?

Ma anche il nostro Matteo Fissore sarà un sorvegliato speciale! L’arciere italiano ha infatti vinto un argento nel 2013 e un oro nel 2014! La nostra speranza è naturalmente che possa ripetersi nell’impresa!

 

 

Una piccola finestra

 

Mentre nel circuito Outdoor per il testa a testa si qualificano i primi 104, nell’indoor il cerchio si restringe a 32! Quindi competizione alle stelle e spettacolo garantito per assicurarsi un posto!

 

 

Tutto più piccolo

 

Nel circuito outdoor si tira a 50m con un bersaglio da 80cm per il compound e a 70m con bersagli da 122cm per il ricurvo. Tirare con l’arco nell’indoor significa vedere tutto un po’ più piccolo! Infatti nonostante si tiri a 18m, i bersagli per entrambe le categorie sono di 40cm!

 

 

Rappresentanti unici

 

Algeria, Belgio, Bahrein, Monaco e Tunisia avranno un unico rappresentante a Marrakesh! Di fatto il circuito d’apertura dell’Archery World Cup è un’ottima occasione per vedere una grande varietà di atleti che magari non erano attivi nel circuito outdoor!

 

 

La nazione con più arcieri in gara?

 

La Francia! Gli arcieri francesi saranno 50 su 211 atleti in gara, quindi quasi il 25% dei partecipanti! Con queste cifre è naturale che le aspettative siano alte e la pressione potrebbe giocare brutti scherzi!

 

 

E i finalisti di Mexico City?

 

La finale di Mexico City è passata da poco più di un mese e i suoi protagonisti, Natalia Avdeeva, Andrea Marcos, Mike Schloesser, Stephan Hansen e Jean-Charles Valladont, saranno di nuovo in gara! Avranno avuto il tempo per adattarsi alla minor distanza con messa a punto ed adeguato recupero sia fisico che mentale? Marrakesh sarà probabilmente una cartina tornasole per vedere il loro stato di preparazione!

 

 

Cosa farà Mr Perfect?

 

Probabilmente nessun amante del tiro con l’arco è all’oscuro dell’impresa di Mike Schloesser a Nimes! La domanda ora è riuscirà Mr Perfect a stupire tutti una seconda volta e ripetere il suo record di 600/600 prima che qualche altro arciere lo eguagli?

 

Non resta che sintonizzarsi su Marrakesh e prepararsi per la nuova stagione indoor che sta per aprirsi!

 

 


Ti è piaciuto questo Post? Condividilo :

Spedizioni Veloci

Spedizioni Veloci

A casa tua entro 3/4 giorni
dal tuo acquisto

Pagamento Sicuro

Pagamento Sicuro

PayPal, Bonifico e Contrassegno
Pagamenti in sicurezza

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti

Chiama 0424 34545
WhatsApp 380 7772365